Marchi
blank
blank
blank
blank

SERENA WINES 1881 CELEBRA CASANOVA, IL GRANDE SEDUTTORE

24 Feb 2019

A due secoli dalla morte di Giacomo Girolamo Casanova, Serena Wines 1881 celebra con un vino il seduttore più famoso della storia.

È per onorare questa intrigante figura che nel 2018 nasce il Prosecco Casanova. Un vino fresco, affascinante ed evocativo, ideato dall’imprenditore Carlo Luigi Parodi, che esprime perfettamente il fascino dell’instancabile rubacuori e conserva l’arte e la passione della tradizione italiana.
La linea di vini Casanova è la risposta perfetta a suggello dei momenti belli della vita: dall’aperitivo stylish e fashion alle occasioni speciali fino alle cerimonie più solenni. Ecco perché il Prosecco Casanova sarà il protagonista dei festeggiamenti del Carnevale veneziano di Giovedì Grasso, in programma il 28 febbraio dalle 17 alle 19 in Piazza San Marco.

Prosecco Casanova farà da cornice all’inedita pièce teatrale "Casanova the real star” e verrà servito al pubblico sulle note de “La traviata” di Verdi da una decina di figuranti, che sfileranno in costumi d’epoca attorno al palco allestito dal Casanova Musem & Experience.

A omaggiarne la figura, oltre al vino e all'evento in maschera che porta il suo nome, anche un museo e un percorso esperienziale.
Il Casanova Museum & Experience è un museo interamente dedicato a Giacomo Casanova e sorge all’interno di Palazzo Pesaro Papafava, storica dimora gotica affacciata sul Canale della Misericordia. Al suo interno, attraverso un percorso interattivo e multimediale, viene raccontata la figura pubblica e privata del poeta e scrittore in tutte le fasi della sua vita. Il museo, inoltre, mette a punto un ricco calendario di eventi, molti dei quali sono destinati a far rivivere le tradizioni e le atmosfere del Settecento veneziano.

La storia di Casanova è celebre in tutto il mondo, tant’è vero che il brand di Prosecco Casanova viene richiesto ed esportato anche all’estero per alimentarne il mito e la conoscenza; come ad esempio al Villa Richter Restaurant di Praga, che lo ha proposto nel suo speciale menù per la cena di San Valentino.